Servizi in farmacia

La diagnostica che facciamo in farmacia ma che non possiamo vendere online

In collaborazione con ROCHE DIAGNOSTICS

 

 

 

  • Autoanalisi dei parametri ematochimici di primo livello

 

 

E’ possibile, grazie all’uso di strisce reattive dedicate e di uno ad strumento di lettura delle stesse, misurare la glicemia, il colesterolo totale e HDL, i trigliceridi, le transaminasi e la γ-GT, l’emoglobinemia, l’uricemia e la creatininemia.

E’ possibile, quindi, eseguire una valutazione di base del metabolismo degli zuccheri, dei grassi, della funzionalità epatica, renale, dell’eventuale stato anemico e uricemico.

Le strisce reattive contengono i reagenti allo stato secco (dry chemistry), e sono, per tale motivo, conservabili a temperatura ambiente e pronte all’uso.

Sono dotate di un codice magnetico che contiene tutte le informazioni utili allo strumento (p.es temperatura di lettura , il coefficiente di calibrazione) per eseguire velocemente , in meno di cinque minuti, in modo automatico, tutti i passaggi analitici.

Per ottenere il risultato, è sufficiente ottenere poche gocce (32 microlitri) di sangue capillare da digito puntura e seguire passo dopo passo le indicazioni operative del display dello strumento.

 

  • Autoanalisi del tempo di Protrombina (INR)

Il sistema è costituito da strisce reattive realizzate per l’autoanalisi del Tempo di Protrombina (PT-INR) e di uno strumento dedicato.

Le strisce, conservabili a temperatura ambiente, contengono i reagenti e le sostanze ausiliarie per la misurazione, in 1 minuto, del PT-INR e per il controllo integrato di qualità.

E’ sufficiente inserire la striscia nello strumento, ottenere una piccola (8 microlitri) quantità di sangue capillare da digito puntura, depositarla sulla striscia per ottenere un risultato sovrapponibile ai metodi di riferimento di laboratorio.